Vacanze e attività per restare in forma anche in spiaggia

L’estate è ormai arrivata e la preparazione alla tanto temuta prova costume è già iniziata tra palestre e  parchi cittadini invasi da corridori, assidui o “stagionali”.

Dopo le abbuffate invernali tra festività varie, sedentarietà e domeniche in famiglia, anche i più pigri decidono di tornare in forma.

Ma che fare durante le vacanze? Eh già perché in vacanza, dopo settimane di rinunce, il cibo e una fredda birra al calar del sole sembrano essere la giusta ricompensa! Ma quando si  rientra a casa, ecco subentrare il senso di colpa di fronte alla bilancia che segna qualche chilo in più.

Non tutto è perduto però, perché anche durante le agognate ferie, senza troppi sforzi si possono bruciare calorie.

Diverse sono le attività praticabili in vacanza coniugando divertimento, sport e relax. Dal nuoto alla camminata sul bagnasciuga, dalla partita a beach volley ai racchettoni: ogni momento è ideale per mantenersi in forma. Il nuoto è un’attività perfetta: in acqua infatti in soli trenta minuti si possono bruciare fino a 250 calorie e tonificare contemporaneamente gambe, braccia e busto. Per coloro che amano l’aria fresca del mattino o la quiete del tramonto, una bella camminata sul bagnasciuga con l’acqua fino ai polpacci, è un’attività piacevole, rilassante e che permette di mantenere tonici i muscoli delle gambe. E perché non concedersi un po’ di divertimento con gli amici? Saltare sulla sabbia durante una partita di beach volley o di racchettoni permette di bruciare moltissime calorie. Per i più avventurieri amanti dello sport, un’attività irrinunciabile è lo stand up paddle, una tavola da surf da manovrare con una pagaia, o il surf tradizionale per i più esperti. I corridori accaniti potranno comunque cimentarsi nel loro sport preferito e tra una nuotata e l’altra, steso il telo sulla sabbia, potranno concedersi qualche sessione di addominali o ancora divertirsi con la corda.

Ma l’attività fisica in spiaggia non è solo sudore: lontani dal caos della città e della routine quotidiana ci si può dedicare alla meditazione con lo yoga per rinvigorire corpo e spirito, e perché no anche a un buon libro sotto l’ombrellone per allenare la mente.

 

Dott.ssa Teresa Maddonni